Futurama Forum


Torna al sito di
News: Benvenuti a Tutti nel Futurama Forum! Dedicato al cartone animato di Matt Groening, il creatore dei Simpson! Sorriso
*
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati. 01 Aprile 2020, 15:39:00


Login con username, password e lunghezza della sessione




Pagine: [1] 2 3
  Stampa  
Autore Topic: Astronomia  (Letto 13934 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
darth vader
Burocrate 36
*****
Offline Offline

Posts: 399



Guarda Profilo WWW Email
« il: 13 Ottobre 2004, 22:13:14 »

io adoro questa disciplina! con la Biologia e l'Esobiologia (lo studio delle forme di vita aliene, che per ora è una scenza puramente teorica  sigh  angry )è la mia preferita!
Chi ne vuol parlare?

inizio io: la Sonda Cassini ora è giunta nei pressi di Saturno e sta studiando attentamente la luna Titano, ove  farà atterrare un modulo a Dicembre!
Ora, considerando che salvo la temperatura gelida Titano è identica alla Terra (atmosfera di azoto, mari e oceani abbnondanti, anche se di metano liquido e ghiaccio)  quanti di voi pensano che la sotto possa esserci qualcosa di vivo?  
Loggato

Luke, I'm your Father!  
The Force is 'round you!
Tatooine, Corellia, Kessel, Bespim, Endor...
Lyla
Burocrate 36
*****
Offline Offline

Posts: 254



Guarda Profilo WWW Email
« Risposta #1 il: 14 Ottobre 2004, 15:14:10 »


A me l'astronomia affascina, ma non l'ho mai studiata. Diciamo solo che la sera mi piace stare due ore a guardare le stelle nel terrazzo e a riflettere sulla vastità dell'universo  Sorriso  
Loggato

Benderina
Burocrate 36
*****
Offline Offline

Posts: 266



Guarda Profilo WWW
« Risposta #2 il: 14 Ottobre 2004, 15:32:27 »

L'astronomia mi affascina, ma non ne sò granchè; comunque penso proprio che in chissà quale altro posto dello spazio ci siano diversi altri pianeti simili al nostro con altre forme di vita e naturalmente con sistemi diversi ed elementi di vita per noi sconosciuti, intendo dire che la loro esistenza sia dovuta grazie a qualche elemento a noi magari nocivo come per esempio per noi è fondamentale il sistema solare per loro chissà?  
Loggato

darth vader
Burocrate 36
*****
Offline Offline

Posts: 399



Guarda Profilo WWW Email
« Risposta #3 il: 14 Ottobre 2004, 21:01:05 »

E' vero , nulla cvoeta che creature aliene abbiano un metabolsimo che lefaccia vivere respirando ammoniaca o chissà quale veleno! E se su Titano c'è qualcosa, di sicuro lo fa! quel posto non può ospitare la vita come quella terrestre a base di carbonio, ma è adattissimo a un altro tipo: il silicio. se ben ricordo nell'ammoniaca il silicio forma legami chimici molto simili ai composti del carbonio che formano le nostre cellule...  O:)

Io ho un telescopio da 200 X e quando la salute me lo permetteva lo usavo molto.
Con esso ho guardato le fasi di Venere,  la Luna, Giove con le sue lune e una stella doppia.
La cosa più bella è stata vedere Giove coi suoi satelliti e la Grande Macchia Rossa, il suo uragano grande quanto la Terra! Giove infatti è 11 volte più grande del nostro pianeta e può contenere tranquillamente 1000 terre! eventuali abitanti non hanno problemi di spazio...  rolleyes  
Loggato

Luke, I'm your Father!  
The Force is 'round you!
Tatooine, Corellia, Kessel, Bespim, Endor...
Proff Kif
Burocrate 36
*****
Offline Offline

Posts: 365



Guarda Profilo WWW Email
« Risposta #4 il: 15 Ottobre 2004, 15:14:30 »

Mio padre è un professore universitario di Fisica Teorica, quindi lui sa tutto di tutto riguardo atronomia, meccanica quantistica etc etc... mi ha sempre portato a guardare le stelle, aveva sempre una risposta razionale su ogni piccola cosa accadesse, sapeva ogni perché e per come... io non ho mai condiviso queste sue passioni, che si sono trasformate nel suo lavoro. Io sono sempre stato affascinato dall'opera dell'uomo, più che dalla "struttura razionale" delle opere della natura: la poesia e la fascinazione suscitata da un'opera d'arte o dall'immensità di un cielo stellato può essere la stessa, scegliere è questione di gusti, ma non si tratta semplicemente di una scelta... l'arte è la visione della bellezza della natura che viaggia attraverso il cuore dell'artista, la conoscenza estetica attraverso il tocco leggero dei sentimenti, un'astratta (in)consapevolezza di ordine superiore, un sogno infinito che si materializza limitandosi in una tela dipinta, nelle righe di una composizione, nell'elegante blocco di marmo di una statua. Ma l'arte non esisterebbe se non ci fosse la natura a stupirci continuamente, un interminabile gioco di disillusione ogni giorno della nostra vita... ho sempre preferito scegliere i sentimenti, illuminarmi di un cielo estivo come assaporare l'aria umida alla fine di un temporale gustando un arcobaleno (proprio ieri pomeriggio, sul mare, per chi è di Napoli, ne è uscito uno stupendo)... la pura scoperta e passione scientifica la lascio a chi pragmatico e assetato di conoscenza predilige un'ottica nobilissima, ma diversa dalla mia...  forse rimarrò per sempre un ignorante sognatore, ma che di fronte alle meraviglie del mondo, studiate ed incanalate in numeri ed equazioni da luminari scienziati, potrà sempre sentirsi, guardandole col cuore, inebriato e affascinato, ma sempre meno illuso...
« Ultima modifica: 15 Ottobre 2004, 15:18:07 da Proff Kif » Loggato

I saw a liquid control
That gives life to a soul
I hit my head on it and woke up to know
That I was all alone
Wearing just socks and a phone
Someone's screaming like their world might explode
Benderina
Burocrate 36
*****
Offline Offline

Posts: 266



Guarda Profilo WWW
« Risposta #5 il: 15 Ottobre 2004, 15:24:40 »

Bellissimo piacerebbe anche a me vdere le stelle e i pianeti col telescopio beati voi; e anche tu Proff. hai un padre che può spiegarti tutto ti invidio  rolleyes  Sorriso  
Loggato

BenderNapoletano
Mod
Professore
*****
Offline Offline

Posts: 1146


mrzippo@hotmail.it
Guarda Profilo WWW Email
« Risposta #6 il: 15 Ottobre 2004, 17:01:41 »

L'astronomia mi è sempre piaciuta,pur non avendola studiata.
Comunque anche io ieri ho visto l'arcobaleno  Felice
Loggato

Dott.ssa Zoidberg
Robot Della Navetta
***
Offline Offline

Posts: 75



Guarda Profilo WWW Email
« Risposta #7 il: 16 Ottobre 2004, 15:32:27 »

Citazione
Mio padre è un professore universitario di Fisica Teorica, quindi lui sa tutto di tutto riguardo atronomia, meccanica quantistica etc etc... mi ha sempre portato a guardare le stelle, aveva sempre una risposta razionale su ogni piccola cosa accadesse, sapeva ogni perché e per come... io non ho mai condiviso queste sue passioni, che si sono trasformate nel suo lavoro. Io sono sempre stato affascinato dall'opera dell'uomo, più che dalla "struttura razionale" delle opere della natura: la poesia e la fascinazione suscitata da un'opera d'arte o dall'immensità di un cielo stellato può essere la stessa, scegliere è questione di gusti, ma non si tratta semplicemente di una scelta... l'arte è la visione della bellezza della natura che viaggia attraverso il cuore dell'artista, la conoscenza estetica attraverso il tocco leggero dei sentimenti, un'astratta (in)consapevolezza di ordine superiore, un sogno infinito che si materializza limitandosi in una tela dipinta, nelle righe di una composizione, nell'elegante blocco di marmo di una statua. Ma l'arte non esisterebbe se non ci fosse la natura a stupirci continuamente, un interminabile gioco di disillusione ogni giorno della nostra vita... ho sempre preferito scegliere i sentimenti, illuminarmi di un cielo estivo come assaporare l'aria umida alla fine di un temporale gustando un arcobaleno (proprio ieri pomeriggio, sul mare, per chi è di Napoli, ne è uscito uno stupendo)... la pura scoperta e passione scientifica la lascio a chi pragmatico e assetato di conoscenza predilige un'ottica nobilissima, ma diversa dalla mia...  forse rimarrò per sempre un ignorante sognatore, ma che di fronte alle meraviglie del mondo, studiate ed incanalate in numeri ed equazioni da luminari scienziati, potrà sempre sentirsi, guardandole col cuore, inebriato e affascinato, ma sempre meno illuso...
Wow!
Loggato


Un nome, una garanzia[/font]
Dott.ssa Zoidberg
Robot Della Navetta
***
Offline Offline

Posts: 75



Guarda Profilo WWW Email
« Risposta #8 il: 16 Ottobre 2004, 15:39:02 »

Anche a me piace tantissimo l'astronomia vader... ho anche un telescopio, me lo sono fatto regalare quando avevo dieci anni! Niente di che, insomma, ti ingrandisce le cose come fosse un binocolo molto molto molto potente, ma grazie a lui ho cmq visto delle cose meravigliose come Marte, Giove e i satelliti (nn ho visto la macchia, però, il tuo deve essere molto più potente! Occhiolino ), la nebulosa di Orione (la M42), poi saturno, la galassia di Andromeda (ero contentissima, la cercavo da tanto tempo)!
Purtroppo adesso ho un pò smesso per via degli impegni, ma spero di riprendere al più presto! Felice  Felice
Anche percké gli strumenti nn mi mancano: ho mappe, atlanti stellari, roba così...
Compro anche un diario astronomico annuale, il DIARIO ASTRONOMICO, di Pierluigi Battistini, ed. ORIONE... nn so se lo conosci, è fatto benissimo, aiuta molto nell'osservazione del cielo :ok:  :ok:
W L'ASTRONOMIAAAAAAAAA :salta:  :salta:  :salta:  :salta:  :salta:  :salta:  
Loggato


Un nome, una garanzia[/font]
Darth Vader2
Burocrate 36
*****
Offline Offline

Posts: 317



Guarda Profilo WWW Email
« Risposta #9 il: 11 Novembre 2004, 23:48:57 »

Kif, che grande poeta che sei!
Io amo la scienza, ma non sono un bastardo pragmatico come quelli del Cicap o certi medici o sceinziati per cui tutto è una rigida macchina con regole fisse!!! angry  angry  angry
L'uomo è troppo superbo e arrogante verso il cosmo, e troppo spesso crede di sapere tutto. Anche nelle altre scienze ho incontrato spesso s*****i così.
Il metodo scientifico e la sperimentazione diretta non sempre può spiegare tutto! Di fronte ai misteri della natura e del cosmo, del paranormale e di tutto il 90% di materia e energia oscura che permea lo spazio e che nessuno conosce e sa definire; di fronte al mistero dell'anima, che da la vita a tutte le creature e della  coscienza che ci rende attori della vita e non spettatori passivi e amorfi come gli oggetti, di fornte alla Forza e all'essenza vitale degli esseri viventi, alle altre dimensioni spaziotemporali sconosciute e tutte non verificabili dai propri limitati strumenti fatti di atomi e di onde elettromagnetiche, l'uomo deve inginocchiarsi alla propria schiacciante inferiorità! Ah, se solo lo capisse! Se solo lo capisse che per studiare queste cose ci vuole un approccio empirico fatto di dubbio e di meraviglia e di intuizione, dato che la materia e l'energia non possono captare questi regni del Creato che sfuggono ai nostri sensi limitati, ne permettere di strappare loro dei segreti! L'uomo non ha apparecchi per rivelare l'anima, gli spiriti o le dimensioni parallele, altrimenti non sarebbe così solo e smarrito. Siamo membri di una giovane razza che ha solo 100000 anni, che si illude di essere forte e potente, ma che in realtà è fragile e delicata come un cristallo di ghiaccio. Ci vorrano eoni interi, prima che l'uomo possa anche solo sperare di iniziare a comprendere il Mistero di Tutto, e di quello (o di quelli), esseri che, 15 miliardi di anni fa, hanno dato inizio al tutto!        

Io non ho avuto il privilegio di vedere Saturno e la Nebulosa di Orione col mio  rifrattore  lente di barlow 200x, ma credo che siano meravigliosi! Almeno ho un sacco di libri di Astronomia!   Ogni tanto ne compro uno per aggiornarmi.
 rolleyes
Oddio, non vedo l'ora che la sonda Cassini atterri su Titano, chissà  se quella lun ha forme di vita silicee nel metano liquido!!!  O:)  evil
« Ultima modifica: 12 Novembre 2004, 00:03:01 da Darth Vader2 » Loggato


you don't know the power of the Dark Side
morbo
Ragazzo delle consegne
*
Offline Offline

Posts: 28



Guarda Profilo
« Risposta #10 il: 12 Novembre 2004, 21:26:37 »

anche a me interessa un po' l' astronomia, e la cosa che mi stupisce sempre è che qualunque cosa strana si veda, c' è sempore qualcuno che fa ipotesi, e non si arrende mai di fronte a tutta la complessità. secondo me questa è la cosa più bella degli esseri umani.
ma se le forme di vita di titano fossero magari robot, o computer .. perchè sono basati sul silicio, o mi sbaglio? immaginate un astronauta che atterra su titano a incontrare gli indigeni:
"i come in peace for all mankind"
e il titaniano
"bite my shiny metal ass!"
Loggato
Darth Vader2
Burocrate 36
*****
Offline Offline

Posts: 317



Guarda Profilo WWW Email
« Risposta #11 il: 12 Novembre 2004, 21:48:46 »

Non voglio fare il matusa palloso, Morbo, ma a dire il vero, più che a dei computer, gli esseri di silicio somiglierebbero a dei cristalli di quarzo! Sarebbero tutti squadrati, di aspetto lucente e metallico!  Avrebbero una forza enorme e sarebbero così resistenti da riuscire a sopportare anche il vuoto cosmico!
Loggato


you don't know the power of the Dark Side
morbo
Ragazzo delle consegne
*
Offline Offline

Posts: 28



Guarda Profilo
« Risposta #12 il: 12 Novembre 2004, 22:07:02 »

beh, era solo una battuta.. che ne so io di come può essere un alieno al silicio? potrebbero essere così diversi da noi da non sembrare nemmeno esseri viventi..
Loggato
Darth Vader2
Burocrate 36
*****
Offline Offline

Posts: 317



Guarda Profilo WWW Email
« Risposta #13 il: 12 Novembre 2004, 22:16:38 »

Occhiolino Lo so che era una battuta! Tranquillo! Non ti mangio mica! Piuttosto Morbo, a quando l'annientamento della razza umana tanto sospirato?
 
Loggato


you don't know the power of the Dark Side
morbo
Ragazzo delle consegne
*
Offline Offline

Posts: 28



Guarda Profilo
« Risposta #14 il: 13 Novembre 2004, 19:48:26 »

spero prima che l' inter vinca lo scudetto (lo dico come morbo)
spero dopo che l' inter vinca lo scudetto (lo dico come me)
Loggato
Pagine: [1] 2 3
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2008, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia


XHTML 1.0 Valido! CSS Valido! Dilber MC Theme by HarzeM